Ferrara



In fuga da morte e abusi, ecco le ragazze respinte da Gorino

di Annarita Bova

Le donne migranti raccontano senza filtri le loro storie d’orrore. Dalla Nigeria e Sierra Leone alla Libia e poi finalmente in Italia

27 ottobre 2016


Fa male. Trovarsi davanti ai volti delle undici migranti chiuse in felpe enormi e abiti di fortuna mette in soggezione e la loro sofferenza schiaccia in un attimo ogni tipo di giustificazione che si cerca di dare davanti ad una tragedia che non conosce confini, in ogni senso. Belinda, Andrew, Faith, Esther, Dooshena, Elle, Abidemi, Anima, Afoke, Sanogo e Dosso raccontano le loro storie senza fi...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.