ferrara
cronaca
N+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
in piazza verdi
Bonaccini a Ferrara “vota” disgiunto: «M5s e sinistra, pensateci»

Stefano Ciervo

Il governatore: rischiate di essere i migliori alleati della Lega, l’identità è salvabile. E si pone come difensore della sanità pubblica «pure per chi ha votato a destra»

19 gennaio 2020


FERRARA. La prima missione di Stefano Bonaccini, nella sua tappa ferrarese di fine campagna elettorale, è stata completata: riempire una piazza, «perché abbiamo sbagliato a ritirarci dalle piazze», e bisognava rispondere ai leghisti che avevano stipato «la piazza di Maranello, ma la conosco bene, è piccola eh? ». E piazza Verdi, la “bomboniera” della città scelta proprio perché...

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.