ferrara
cronaca

Ferrara, si è tuffato per salvare un cane: «Gesto di grande generosità»

L’assessore Balboni si è congratulato con il ragazzo dopo l’intervento nel Volano. Il ragazzo tunisino vive a Ferrara da 12 anni e risponde: grazie, è stato un dovere morale  


26 febbraio 2021


FERRARA. Ci sono gesti che non lasciano indifferenti. Come quello compiuto da quel ragazzo che senza pensarci un attimo a inizio settimana si è tuffato nelle gelide e non certo cristalline acque del Po di Volano per salvare una cane che stava annaspando e rischiava di morire annegato.

Una vicenda che ha toccato molti lettori e ha incuriosito più di una persona a Ferrara e non solo tra gli amanti degli animali. È anche l’assessore con delega alla tutela degli animali, Alessandro Balboni, l’altro giorno ha telefonato in redazione perché aveva un desiderio: contattare il ragazzo che si era buttato nel Volano per ringraziarlo a nome del Comune e personale, per un gesto che sicuramente non è passato inosservato e degno di essere applaudito.

Nonostante il ragazzo fosse restio fin dal primo giorno alla pubblicità, alla fine l’invito dell’assessore è stata recepito ed ha accettato di incontrarlo nella redazione della Nuova Ferrara. Così l’assessore Balboni ha ringraziato Hamza Fdaoui, il giovane tunisino di 25 anni, che abita a Ferrara da 12 anni, autore del bel gesto. «Ci tenevo - ha detto -ad incontrarti per ringraziarti di quanto hai fatto».

«È stato un gesto istintivo, ma soprattutto un dovere morale - ha risposto il giovane Hamza - quando ho sentito i lamenti sotto il ponte di via Bologna del Volano mi sono sporto e ho visto il cagnolino che annaspava nell’acqua. Non ho esitato a togliermi maglione e anelli e gettarmi nel fiume per salvarlo. Una volta portato a riva, altri ragazzi hanno provveduto a soccorrere il cane». C’è anche purtroppo chi nella concitazione generale ha rubato anche gli anelli che il giovane si era sfilato prima di tuffarsi. Una vera infamia di fronte a tanto coraggio e nobiltà d’animo. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA


 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.