ferrara
cronaca

Il Covid non arretra, salgono ancora i contagi. Tre morti in provincia

Lutti a Vigarano, Voghiera e Ostellato. Alto anche il numero dei ricoveri, 11 in provincia. In crescita anche il numero dei sanitari contagiati: ora sono 71


11 marzo 2022


FERRARA. Dopo una discesa piuttosto costante, riprendono a salire i contagi. La tendenza si nota da qualche giorno nei bollettini sanitari di Asl e Sant'Anna. I nuovi positivi erano scesi sotto quota 200 e in un caso anche sotto quota 100, ma da un po' i dati mostrano una pressione verso l'alto e oggi (11 marzo) il dato ha toccato quota 227. E' ancora presto per dire se si tratta di variazioni transitorie o se invece descrivono una tendenza di fondo che potrebbe essere spiegata dalla persistenza del freddo (che agevola la diffusione dei virus respiratori) e da un allentamento dell'attenzione sulla pandemia che può essere dovuta a vari fattori, tra cui la tragedia ucraina che ha conquistato la necessaria visibilità per gli sviluppi cruenti, gli aspetti umanitari e gli effetti sull'economia mondiale.

Rimane sostanzioso anche il numero dei ricoveri al Sant'Anna, 11, anche se nessuno è stato indirizzato in terapia intensiva, e dei decessi: tre (un uomo di 68 anni, di Vigarano Mainarda, una donna di 92 anni, di Voghiera, e una donna di 90 anni, di Ostellato; i decessi sono avvenuti fra il 9 marzo scorso e oggi, le tre vittime soffrivano di patologie pregresse).La situazione degli ospedali resta tranquilla, i reparti Covid non sono più saturi da settimane nonostante il trasferimento di posti letto operato, sia da parte dell'Asl che del Sant'Anna, verso i reparti "free".  Sono 226 le persone sono entrate in isolamento mentre 263 hanno potuto riprendere i contatti con l'esterno. Cinque i pazienti dimessi dal Sant'Anna, tra questi un giovane di 22 anni. Quasi 200 persone (199) sono state dichiarate clinicamente guarite, con tampone negativo, mentre riprende a salire il numero dei sanitari risultati positivi: sono 71 tra Asl e Sant'Anna mentre nel bollettino di ieri erano 55. 

Ancin regione i nuovi positivi tendono a crescere: 2.910. Dodici le vittime, comprese le tre registrate a Ferrara.

Sempre basso il numero delle vaccinazioni, dopo che in provincia si sono raggiunti livelli tra i più alti del Paese: 408 le iniezioni effettuate ieri: 8 prime dosi, 150 seconde dosi, 217 dosi addizionali, 33 quarte dosi.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.