ferrara
cronaca

La quarta dose sarà per 40mila ferraresi, la nuova campagna vaccinazioni

Rallenta intanto l’ondatina dei contagi cresciuta a marzo. Ma sale la pressione dei ricoveri sugli ospedali di città e provincia: il punto sulla situazione sanitaria


09 giugno 2022


Sono circa 40mila i ferraresi inclusi nell’elenco delle persone in attesa di quarta dose. In base alle ultime indicazioni provenienti dal ministero il nuovo richiamo riguarderà circa 10mila persone comprese fra i 60 e i 79 anni e 30mila ultraottantenni.

La piccola ondata

Tende ad appianarsi, intanto, l’ondatina che ha fatto crescere nelle ultime settimane, in particolare il dato di contagi e ricoveri. Nei sette giorni compresi tra il 4 e il 10 aprile, nel Ferrarese, è leggermente sceso il numero dei decessi mentre è salito di quattro unità quello dei ricoveri (fino a 48) , e si è abbassato lievemente quello dei contagi, scendendo sotto la soglia dei 2.300, raggiunta nell’ultima settimana di marzo. Un segnale forse che Omicron e le sue sottovarianti stanno iniziando ad incontrare qualche difficoltà a diffondere l’infezione. Se ne saprà di più nelle prossime due settimane, quando potranno eventualmente essere valutati anche gli sviluppi della nuova fase di cessazione dell’emergenza sanitaria.

I bollettini

Un decesso, 3 ricoveri all’ospedale Sant’Anna e 286 nuovi contagi. Ferrara aggiunge un altro lutto ad una lista già molto lunga: una donna di 89 anni del capoluogo deceduta domenica scorsa all’ospedale di Cona (con patologie pregresse). Nessuno dei tre ricoveri è avvenuto in terapia intensiva, al Sant’Anna, mentre la settimana si apre con un numero di positivi inferiori ai due giorni del week end. Negli ospedali si inizia a far sentire la pressione dei nuovi ricoveri: a Cona sono occupati 63 posti letto su 66 in area Covid adulti; nell’ospedale del Delta, a Lagosanto, i posti occupati sono addirittura superiori a quelli stabilmente disponibili (è stato aggiunto un posto per portarli a 44 rispetto ai 43 presenti) mentre a Cento sono 13 i pazienti presenti rispetto ai 18 posti allestiti. Sono 135 le persone entrate in isolamento domiciliare, 201 quelle uscite; 2 i pazienti dimessi da Cona, tra cui un bambino di 11 anni, di Comacchio; 132 le persone clinicamente guarite. Restano stabili, 157, i sanitari in isolamento in Asl e al Sant’Anna.

In regione

Scende sotto quota 3mila il dato dei nuovi contagi in regione: 2.909 su 12.430 tamponi. In crescita i pazienti nelle terapie intensive (+2.9%), 12 i decessi, compreso il lutto registrato nel Ferrarese.

Vaccinazione di massa

Procede la campagna di vaccinazione: 454 le iniezioni somministrate domenica scorsa, di cui 16 prime dosi, 96 seconde dosi, 334 dosi addizionali e 8 quarte dosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.