ferrara
cronaca

Portomaggiore. Premi e applausi calorosi per i volontari più meritevoli

I riconoscimenti consegnati in piazza nell’ambito della Festa dell’Agricoltura. Pergamene e medaglie a interi gruppi o a singoli, uno alla memoria di Bertelli


09 maggio 2022 Mario Bellini


PORTOMAGGIORE. Applaudita e partecipata cerimonia di premiazione dei membri delle associazioni di volontariato portuense alla Festa dell’Agricoltura. In alcuni casi il sindaco Dario Bernardi e l’assessore Gianluca Roma hanno concesso il riconoscimento (pergamena e medaglia) a tutti i soci, mentre in altri, su indicazione dei rispettivi presidenti, il titolo di merito è andato a singoli componenti, vuoi perché precocemente deceduti o vuoi per l’impegno, ininterrotto da decenni, a favore della ragione sociale in oggetto.

Chi ha premiato tutti sono state l’Acti, gli Amici di Sandolo, l’Anteas, l’Associazione Nazionale Carabinieri, la Mantide di Maiero, Le Contrade. “Arrivo in ritardo per le prove. Ciao ciao Ieie” ha premiato, alla memoria, Luigi Bertelli scomparso pochi mesi fa; l’Avis ha indicato Agostino Cesari; la Caritas le sorelle Pooja e Seemabe Kumari; la Cooperativa Progres Alessandro Bighi; l’Esperia Milva Lunghi; Fareambiente Franco Gillini; il Palio di Portomaggiore Vanni Visani; la Pro Loco Lorenzo Zanellati; Portamico Liliana Valenzuela; Pubblica Assistenza Lorenzo Pancaldi; Volontariato accogliente Maura Picchioni; Hazrat sultan bahu trust Muhammad Arshad.

Tanti gli applausi affettuosi per concittadini che svolgono attività di enorme utilità sociale per tutta la comunità. La festa è poi entrata nel vivo con tutti gli stand illuminati dal sole e il capannone-ristorante stracolmo di gente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.