ferrara
cronaca

Tornano i decessi Covid nel Ferrarese, tre donne tra le quali una centenaria

Aumenta l'indice di occupazione dei posti Covid a Cona

Il Sant'Anna ha ridotto i letti per contagiati e i 5 nuovi ricoveri lo manda in affanno. Con 145 positivi tornano a crescere i casi attivi


16 maggio 2022


FERRARA. Dopo diversi giorni di tregua, torna a salire la contabilità luttuosa del Covid nel Ferrarese. Il bollettino di oggi, 16 maggio, riferisce infatti di altri 3 decessi, tutte donne: a Copparo la vittima aveva 101 anni con patologie pregresse, morta dopo nove giorni di ricovero all'ospedale di Cona; gli altri lutti a Ferrara (una 87enne deceduta al Delta) e Argenta (90enne, ospedale di Cona). Salgono così a 1.298 i decessi da inizio pandemia.

Il Sant'Anna ha scelto di ridurre i posti di Terapia intensiva Covid a quota 2, proprio quando, dopo un lungo periodo di tempo, si è registrato un nuovo ricovero: così risultano 3 i ricoverati gravi tra i contagiati. I nuovi ricoveri sono stati nel complesso 5 e hanno messo in affanno un ospedale che in questo weekend ha tagliato altri 7 posti Covid in Medicina 1: così al momento risulta un deficit di posti disponibili a Cona.

Tornano ad aumentare i casi attivi, a seguito di 145 nuovi positivi e solo 113 guariti di giornata. I nuovi casi si registrano soprattutto a Ferrara (60), Cento (19) e Comacchio (13); torna ad abbassarsi il rapporto con i tamponi negativi che sono stati 281.Nel weekend lungo sono entrate in isolamento domiciliare 340 persone, ne sono uscite 584. Sempre nello stesso periodo di tempo, cioè da sabato a oggi, i guariti sono stati 617.

Le vaccinazioni riferite a domenica, infine: solo quarte dosi, 49, che portano il totale a quota 817.834.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.