ferrara
cronaca

Ferrara. Corse clandestine di notte nel “circuito” di via Caretti

Residenti esasperati dal rumore: perché non si interviene?


20 giugno 2022


FERRARA In confronto il disturbo arrecato ai cittadini di Copparo dal canto del gallo Garibaldi è un bluff. Stiamo parlando dei rumori assordanti dei motori di auto, persino qualche moto, che in queste sere calde e soprattutto nei weekend stanno creando veramente disturbo in piena notte ai residenti della zona adiacente Via Caretti e, a secondo di dove tira il vento, via Frutteti, Borgo Punta, area Schiaccianoci con ripercussioni anche nelle vicine frazioni di Malborghetto e Pontegradella.

Le gare clandestine di auto, tra l’altro con una grande indice di pericolosità visto che la via Caretti - anche se in piena notte è poco trafficata - viene trasformata in un circuito ed è tornata la mania di queste competizioni alla “Grease” o “Fast & Furious”. I residenti di un’area a quanto pare molto vasta, sono stanchi del degenerare di questa situazione e soprattutto della tolleranza che viene inspiegabilmente applicata. La questione è da mesi sul tavolo delle autorità, anche la polizia locale ha ripetuto che è perfettamente al corrente del problema, ma ancora provvedimenti non sono stati presi, nonostante l’illegalità di simili competizioni e il rischio per gli ignari fruitori di quella strada nelle ore notturne di finire inavvertitamente dentro la corsa con tutti i rischi che una simile situazione comporta in termini di sicurezza stradale. Qualcuno ha già iniziato anche a raccogliere nuovamente la firme, visto che una prima analoga iniziativa evidentemente non ha sortito l’effetto sperato. Qui si continua a correre, d’estate i rumori con le finestre aperte si sentono maggiormente. E la gente si chiede, perché non si interviene?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.