ferrara
cronaca
N+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Verso il processo
Ferrara, era border line ma voleva uccidere

Omicidio Diolaiti. Sara Corcione era capace di intendere quando avvelenava la madre. Per il perito ha disturbi di personalità ma può stare in giudizio. Ora l’ inchiesta si chiude

19 novembre 2022


Ferrara Si attendeva solo la perizia psichiatrica sulle sue condizioni. Per valutare il caso, dare – se possibile – una spiegazione alla tragedia, all’aver ucciso la madre Sonia Diolaiti, 62 anni, avvelenandola, facendola morire in agonia nella casa di via Ortigara, in città. «Moriva lei, mia madre, o morivo io», aveva detto agli inquirenti Sara Corcione, 38 anni, la figlia, che dopo le ...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.