Ferrara

L’episodio

Copparo, tenta di gettarsi nel vuoto: ragazza salvata dai carabinieri

Copparo, tenta di gettarsi nel vuoto: ragazza salvata dai carabinieri

L’episodio al parco della Marina, l’allarme lanciato da un passante

05 aprile 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Copparo Una ragazza è stata protagonista di una mattina piuttosto movimentata al Parco della Marina, un’area attrezzata per lo sport che si trova in via Ferrara. La giovane ha tentato di gettarsi dagli spalti dell’impianto ma è stata soccorsa e salvata dai carabinieri. Nel corso della mattinata è arrivata al 112 dei carabinieri la telefonata di un cittadino che segnalava la presenza di una giovane che appariva in difficoltà. A questo punto dopo pochi minuti i militari del Nucleo Radiomobile sono arrivati sul posto rendendosi conto che la giovane era in evidente stato confusionale, seduta sugli spalti del Parco della Marina. I carabinieri si sono offerti di accompagnarla presso la Guardia medica, ma il lavoro dei militari si è rivelato tutt’altro che facile: la giovane è difatti salita sul muretto degli spalti mostrando la volontà di gettarsi nel vuoto sottostante, evento scongiurato grazie alla presenza dei carabinieri che hanno afferrato e tratto in salvo la ragazza. Dopo aver scambiato alcune parole la giovane si è apparentemente convinta ed è stata accompagnata all’ambulatorio della Guardia medica per essere visitata. Ma una volta all’interno dell’ambulatorio, la giovane, con un movimento repentino, ha afferrato un paio di forbici nel tentativo di ferirsi ma anche in questo caso la prontezza dei militari ha impedito il peggio. La ragazza è stata successivamente accompagnata, in ambulanza, all’ospedale di Cona.