Ferrara

L’evento

Lido Spina, ottantuno piccole tartarughe hanno raggiunto il mare

Lido Spina, ottantuno piccole tartarughe hanno raggiunto il mare

Le tartarughe di Caretta Caretta nidificano nel Parco del Delta. Fondamentale il “Turtles of the Adriatic” di Lido Spina

30 agosto 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Lido Spina Ottantuno piccole tartarughe di Caretta Caretta, una specie che nidifica nel Delta, nei giorni scorsi hanno raggiunto il mare a Milano Marittima, dove la spiaggia si è trasformata in una nursery.

È la prima volta che accade un simile evento in Emilia Romagna, seguito in diretta da migliaia di persone attraverso il sistema di monitoraggio web cam creato grazie anche alla Fondazione Cervia In per il Turismo.

Fondamentale in questi due mesi il supporto del Turtles of the Adriatic Organization, onlus con sede a Lido di Spina, che insieme al Centro sperimentale per la tutela degli habitat, ha tenuto monitorato il nido, proteggendolo con alcune recinzioni che hanno facilitato l'ingresso delle tartarughe in acqua.

«Anche il Parco del Delta del Po è partner dell’iniziativa – afferma la presidente del Parco del Delta del Po Aida Morelli – Si tratta di un fatto eccezionale che emoziona, entusiasma e alimenta la speranza che sia possibile la convivenza tra le attività umane e la Natura. L’opera di collaborazione tra tutti i soggetti che sono intervenuti ha portato alla tutela del nido e alla schiusa delle uova. Un grazie di cuore a tutti. Il successo dell’azione che si è svolta in piena stagione balneare, culminata con la schiusa delle uova, apre ulteriori possibilità per il turismo sostenibile nei territori del Parco. È possibile vedere i filmati raccolti dell’area sul canale youtube del Parco: https://m.youtube.com/@FilmatiDeltaPo e ci auguriamo che tante persone continuino a seguire e a sostenere l’iniziativa».

«Cervia ancora una volta si è dimostrata una città di alto valore ambientale – ha detto il sindaco Massimo Medri -, dove la protezione della fauna e della flora sono elementi imprescindbili per la comunità. L’amministrazione comunale è particolarmente orgogliosa di come è stata gestita l’operazione relativa alle tartarughe Caretta Caretta».

La deposizione delle uova, osserva il presidente della Fondazione Cervia Luca Sirilli «è anche segno che il nostro litorale è sano e adatto a eventi di questo genere. Pensiamo che la sostenibilità ambientale sia uno dei punti cardine per lo sviluppo di un turismo che ama frequentare luoghi dove la natura è protagonista».l

© RIPRODUZIONE RISERVATA