L’inchiesta
Si facevano pagare per mostrare ai parenti i morti di Covid: guai per 10 persone dell’obitorio

di Valentina Rigano

Indagine nell'obitorio di un ospedale di Saronno: occhi puntati anche su falsi certificati di malattia per medici e pazienti e furti di materiale di pulizia e sanitario che poi veniva rivenduto

28 novembre 2022


SARONNO. Mazzette per assicurarsi i servizi funebri e per far vedere ai parenti le salme dei pazienti risultati positivi al Covid, violando così le norme anti-contagio. E poi falsi certificati di malattia per medici e pazienti e furti di materiale di pulizia e sanitario che poi veniva rivenduto.

È quanto è emerso da un'indagine dei carabinieri all'interno dell'osp...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.