La Nuova Ferrara

La strage

Usa, 10 morti e 10 feriti in una sparatoria al Capodanno cinese

Usa, 10 morti e 10 feriti in una sparatoria al Capodanno cinese

Caccia all’uomo a Monterey Park, a Los Angeles in California. Lo sparatore sarebbe un asiatico tra i 30 e i 50 anni

22 gennaio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





MONTEREY PARK. Dieci morti, cinque uomini e cinque donne, e dieci feriti. È il bilancio di una sparatoria avvenuta a Monterey Park, nei dintorni di Los Angeles, in California, durante le celebrazioni del Capodanno cinese. La polizia è impegnata in una caccia all'uomo che, dalle prime informazioni, sarebbe di origine asiatica tra i 30 e i 50 anni. "Stiamo utilizzando ogni risorsa per catturare il sospetto", ha assicurato lo sceriffo della contea di Los Angeles, Robert Luna.

Il movente però rimane poco chiaro né si sa se il killer conoscesse qualcuno all'interno del locale: "Tutto è sul tavolo. Non sappiamo se questo sia specificamente un crimine di odio", ha aggiunto. Nel frattempo il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha chiesto il "sostegno dell'Fbi" alle indagini dopo aver ricevuto un briefing su quanto avvenuto. "Jill e io - si legge sul profilo TWitter dell'inquilino della Casa Bianca - stiamo pregando per coloro che sono stati uccisi e feriti nella micidiale sparatoria di massa della scorsa notte a Monterey Park. Sto monitorando attentamente questa situazione man mano che si sviluppa ed esorto la comunità a seguire le indicazioni dei funzionari locali e delle forze dell'ordine nelle ore a venire".

Quando gli agenti sono arrivati allo Star Ballroom Dance Studio in Garvey Avenue, costellata di centri commerciali e negozi con insegne in inglese e cinese, intorno alle 22.30 di sabato, hanno trovato all'interno della sala da ballo i vigili del fuoco intenti a curare i ferit,i mentre la folla si riversava in strada urlando. Dalle prime ricostruzioni, l'uomo "è entrato nella sala da ballo con un'arma da fuoco. Alcuni individui gli hanno strappato l'arma e poi ha lasciato la scena", ha evidenziato Luna. Le forze dell'ordine indagano poi su una seconda sparatoria avvenuta nella vicina città di Alhambra, in un altro locale, il Lai Lai, anche se è "presto", secondo Luna, per dire se i due episodi siano collegati.Le celebrazioni per il Capodanno lunare di Monterey Park, città a circa 16 chilometri da L.A che conta 60mila abitanti, la maggior parte di origini asiatiche, sono tra le più grandi del Golden State e attirano decine di migliaia di persone. Erano infatti previsti due giorni di festeggiamenti, ai quali negli anni scorsi hanno partecipato ben 100.000 persone. Ma le autorità hanno annullato gli eventi di domenica. mrc/taw