La Nuova Ferrara

Politico

I social ricordano Berlusconi: 13 milioni di interazioni in un giorno

I social ricordano Berlusconi: 13 milioni di interazioni in un giorno

Dalla morte è prima notizia su Twitter, siti e blog. La scomparsa del Cavaliere domina le conversazioni social anche all’estero

13 giugno 2023
3 MINUTI DI LETTURA





MILANO. Migliaia di post su Facebook e Instagram, l'hashtag #SilvioBerlusconi in trending topic su Twitter dal momento della diffusione della notizia, prima notizia su siti e blog di tutto il mondo: la scomparsa di Berlusconi ieri ha dominato le conversazioni degli italiani, e non solo, sui social. Precisamente la ricerca di Socialcom, realizzata con l`ausilio del team di analisti di Social Data, sulla rete italiana ha rilevato oltre 160mila conversazioni, oltre 13 milioni di interazioni tra commenti, like, condivisioni e reactions. Di Berlusconi si è parlato in particolare, su Twitter (58,5%), nei siti di news (19,9%) e su Facebook (14,8%).

Le conversazioni sul tema si sviluppano soprattutto tra i commenti ai post dei principali quotidiani che rilanciano notizie sulla scomparsa. Tiktok: 1 miliardo di visualizzazioni per i video con l`hashtag #berlusconi. Anche su TikTok, la scomparsa di Silvio Berlusconi ha generato un flusso importante di pubblicazioni e discussioni. Nelle ultime 24 ore i video a lui dedicati hanno generato oltre 1 milione di interazioni. Dai dati ufficiali di TikTok, risulta che i video con l'hasthtag #berlusconi abbiano generato oltre 1 miliardo di visualizzazioni. E la notizia della scomparsa di Silvio Berlusconi ha avuto un rilievo globale, essendo stata riportata da giornali e siti di tutto il mondo. Quasi il 30% delle conversazioni online riguardanti la sua scomparsa sono in lingua non italiana, con una prevalenza della lingua inglese (9,2%) e di quella spagnola (8,3%).

Le conversazioni sulla scomparsa di Silvio Berlusconi sono quasi totalmente di vicinanza, cordoglio e affetto. L'analisi semantica effettuata sulle conversazioni, che sono state suddivise per macroaree tematiche, ci rivela che in quasi metà delle conversazioni riguardanti la scomparsa di Silvio Berlusconi si esprimono emozioni e sentimenti, mentre quasi il 20% si concentrano sulla storia imprenditoriale e politica. Il 6,2% sono incentrati sui valori della famiglia. Le percentuali di sentiment registrato riflettono da un lato la tristezza degli utenti (40,4%) per la scomparsa del leader di Forza Italia, dall'altra considerazioni positive (47,5%) sulla sua figura. La reaction ai commenti e ai post su Facebook più utilizzata dagli utenti è il semplice like (59,1%), seguito dall'emoticon della faccina che piange (25%) e dal cuore (9,6%).

Infine, una curiosità: considerando le interazioni e i commenti sugli account social ufficiali di Berlusconi, la ricerca di Socialcom, realizzata con l`ausilio del team di analisti di Social Data, ha stimato un afflusso a tali canali pari a 5 milioni di visitatori online. «Le misurazioni social riferite alla giornata di ieri testimoniano un evento di eccezionale portata», commenta Luca Ferlaino, fondatore di Socialcom, aggiungendo: «I cittadini hanno usato le piattaforme social per esprimere il loro cordoglio a Silvio Berlusconi attraverso un "mi piace”, un commento o un post. Al di là del fenomeno fisiologico degli haters, abbiamo osservato un'imponente ondata di cordoglio collettivo, manifestatasi in ambito digitale».