sport

Leka mette in guardia un Kleb incompleto: «Con la Stella Azzurra bisogna stringere i denti»

L’allenatore della Top Secret fa il punto dopo il ko di Forlì ed alla vigilia della partita interna di mercoledì sera contro i capitolini 


09 giugno 2022 Lorenzo Montanari


FERRARA.  Dopo Forlì, la Stella Azzurra Roma. La Top Secret mercoledì sera (ore 20.30) recupererà la seconda giornata del girone di ritorno del torneo di Serie A2 ospitando alla “Giuseppe Bondi Arena” appunto la Stella Azzurra del coach Germano D’Arcangeli.Gara insidiosa, dovendo affrontarla privi di Filoni e con Vildera in fortissimo dubbio fino all’immediata vigilia per i noti problemi di fascite plantare.

L’analisi. Coach Spiro Leka è concentrato sulla sfida contro i capitolini, ma prima è ritornato su ciò che è stato a Forlì venerdì scorso: «L’Unieuro ha meritato il successo – dice il tecnico biancazzurro -, anche perché ci ha messo in difficoltà per gran parte della gara. Dal canto nostro non abbiamo pareggiato la loro aggressività. Ci siamo riusciti per qualche minuto, hanno trattato Mayfield e Pacher in maniera aggressiva, oltre la norma. Pacher è l’ americano meno tutelato del campionato, dobbiamo essere ancora più forti, anche perché lamentarsi non serve a niente, io per primo potevo restare più tranquillo. Abbiamo perso noi, dobbiamo guardare gli errori difensivi, sul -3 abbiamo fatto due scelte sbagliate, per vincere a Forlì c’era bisogno di maggiore cattiveria, che c’è stata solamente per 10-15 minuti».

Mercoledì sera arriverà la Stella Azzurra, battuta già all’andata: «Contro i capitolini abbiamo avuto sempre grosse difficoltà, anche perché giocano un basket atipico. Hanno aggiunto Chiumenti, D’ Ercole ha in mano il pallino del gioco, attenzione al giovane argentino Maglietti, che contro Chieti ha fatto la differenza. Dovremo fare molta attenzione a Marcius, uno dei migliori pivot del campionato. Ci aspetta una gara davvero molto pericolosa, dal canto nostro dovremo essere molto bravi a interpretarla bene, gestendo il ritmo e correndo quando serve, come del resto non perdendo troppi palloni. Attenzione ai dettagli ed a mantenere i vantaggi durante gli schemi. Abbiamo bisogno dell’apporto dei nostri tifosi: più saremo, meglio sarà. Dobbiamo stringere i denti - ha chiuso Leka -; Filoni sarà out e ancora non sappiamo se avremo Vildera. La rotazione a otto giocatori non ti permette false partenze, chi entra dalla panca dovrà dare molto, anche perché altrimenti la squadra si accorcia abbastanza. Sarà una gara molto difficile, dobbiamo essere bravi a interpretarla nel modo giusto. Il focus è sulla gara contro la Stella Azzurra, bisogna che facciamo di tutto per portare a casa i due punti. Da giovedì mattina penseremo a Chieti».

Prevendita Maretdì (oggi), dalle 15.30 alle 18.30, e domani (mercoledì), dalle 11 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30, alla “Giuseppe Bondi Arena”, biglietteria aperta per la prevendita dei tagliandi. I tesserati di Scuola Basket, Vis 2008 e Gallo fino ai 18 anni di età potranno entrare gratuitamente, mentre i genitori che li accompagneranno avranno diritto ad un biglietto al costo speciale di 10 euro.

Cena. Riapre il bar della “Bondi Arena” ed è subito pronta una promozione speciale per i tifosi biancazzurri, grazie alla collaborazione con il partner L’Archibugio Catering. Tutti gli spettatori godranno del “Menu Cena”, che prevede una porzione di lasagne e una bottiglia d’acqua da 0,5 litri al prezzo speciale di 5 euro. L’iniziativa sarà valida dall’ apertura della “Bondi Arena” e per tutta la durata della gara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.