La Nuova Ferrara

Usa, Trump: "Indagate su chi ha falsato le elezioni, non su di me"

Usa, Trump: "Indagate su chi ha falsato le elezioni, non su di me"






L'ex presidente americano Donald Trump ha nuovamente parlato delle accuse federali contro di lui, dopo la sua incriminazione per il tentativo di sovvertire i risultati delle elezioni presidenziali del 2020 e per i fatti di Capitol Hill del 6 gennaio 2021. Il tycoon ha sostenuto che i suoi nemici politici hanno presentato le accuse nel tentativo di impedirgli di tornare al potere. "Solo un partito che imbroglia alle elezioni renderebbe illegale mettere in discussione quelle elezioni", ha detto Trump a più di 1.000 partecipanti al 56° Gala annuale del Partito Repubblicano a Columbia, in South Carolina. "Non se la prendono con le persone che hanno truccato le elezioni - se la prendono con le persone che vogliono scoprire cosa diavolo è successo", ha aggiunto.

Altri video di politica
Catastrofi, Musumeci: "Lo Stato non ha più le risorse per affrontare le ricostruzioni"
Politica

Catastrofi, Musumeci: "Lo Stato non ha più le risorse per affrontare le ricostruzioni"