La Nuova Ferrara

Umberto Tozzi dà l'addio alle scene presentando il suo tour da Parigi

Umberto Tozzi dà l'addio alle scene presentando il suo tour da Parigi






Addio alle scene per Umberto Tozzi. Dopo 50 anni di carriera, più di 80 milioni di dischi venduti e oltre 2000 concerti in tutto il mondo, il cantautore torinese annuncia lo stop durante una conferenza stampa al Teatro Olympia di Parigi, per presentare le tappe del suo prossimo 'L’ultima notte rosa, the final tour' che, dopo il debutto a Malta del 17 maggio, vedrà come prima data italiana il 20 giugno alle Terme di Caracalla di Roma, per proseguire con un concerto in piazza San Marco a Venezia, il 7 luglio 2024 e una serie di tappe in tre continenti: Europa, America e Oceania, tra il 2024 e il 2025. Ad accompagnare l’inconfondibile voce dell’artista un’orchestra di 21 elementi. L'annuncio a sorpresa nella sala concerti più antica di Parigi, un auditorium tra i più prestigiosi del mondo, palco che l’artista ha calcato per tre volte, l’ultima delle quali a gennaio 2024, e che sarà una delle immancabili tappe della tournée. "In questo tour mondiale suoneremo nei posti più belli del mondo" spiega Tozzi. "Sono pigro ma anche un grande professionista, ho sempre mantenuto tutti gli impegni presi, quando si parla di palcoscenico si fanno migliaia di chilometri pur di salirci su, l'energia viene automatica" aggiunge. Una carriera costellata di successi quella di Tozzi: 'Tu', 'Gloria', 'Stella Stai', 'Si può dare di più', 'Gente di mare', e l'indimenticabile 'Ti amo', capace di rimanere ai vertici delle classifiche per più di sette mesi, solo per ricordare i titoli principali ma anche tanti riconoscimenti: un Golden Globe, una nomination ai Grammy Awards, il Festivalbar e la vittoria al Festival di Sanremo nel 1987, con 'Si può dare di più' cantata con Gianni Morandi e Enrico Ruggeri. In questa occasione ha lanciato una nuova importante collaborazione in anteprima: una versione speciale e inedita della hit 'Donna amante mia' in cui Umberto Tozzi duetta con il cantautore e polistrumentista, fondatore dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi, che ha anche prodotto il brano, disponibile sulle piattaforme digitali da venerdì 22 marzo, in concomitanza con la pubblicazione del videoclip su YouTube.

Altri video di spettacoli
Fotografo le chiede di mostrare le gambe, la risposta di Hannah Waddingham è da applausi
Spettacoli

Fotografo le chiede di mostrare le gambe, la risposta di Hannah Waddingham è da applausi